giovedì 4 maggio 2017

Sapori cromatici

Questo è un post... di  armocromia emotiva. 


Pensiamo molto a curare l'immagine, ed è naturale che lo facciamo. 
E, sia  che lo sia faccia consapevolmente o  più istintivamente e senza rifletterci sul significato, cerchiamo l'armonia dei colori, le emozioni armocromatiche anche nella nostra casa. 
Scegliamo di arredarla in un certo modo, è questo ne fa lo stile. 
Per poi decorarla con... tocchi di colore, ovviamente :)

Giochiamo con i colori nel decorare le stanze della nostra casa, quando si ha voglia di cambiare, oppure, semplicemente (e più spesso) per mettere un'impronta personale: un tocco di colore emotivo, nel quale ci riconosciamo poi: sentirsi a casa, non è solo un modo di dire. 

Il nostro rifugio, la dove dopo una giornata piena di impegni, torniamo a rilassarci, e ricaricarci.

A volte cerchiamo di decorarla in base ai gusti e scegliamo in base ad abbinamenti  e canoni prestabiliti; carichi di significato, in termini cromatici.

Colori pacati e abbinamenti neutrali per ricreare un atmosfera di serenità:

                                                                         @Foto da qui 

                                                @Foto da qui 


Oppure contrasti essenziali e ridotti al minino per ricreare un ambiente elegante e nello stesso tempo piacevole da vivere: 

                                                           @Foto da qui 


Spesso, in una stanza che condividiamo con altri, aggiungiamo il nostro personale tocco di colore; una sfumatura che rappresenta una nostra preferenza cromatica:



Oppure ci creiamo un angolo di colore tutto nostro, che diventa una sorta di conforto emotivo e aggiunge piacevolezza ai momenti rubati alla giornata; possiamo parlare di armocromia emotiva? 

                                                         @Foto da qui

Direi di si.

Eppure, la stanza più vissuta della casa, il luogo dove viviamo più scenari di vita e diamo sapore alle giornate, è quella con più potenziale cromatico in assoluto. 
La cucina. 
Non parlo del'arredamento, che scegliamo con cura in fase iniziale, quando la casa diventa nostra. 

Parlo del decorare la tavola, della possibilità di  dare un'impronta in termini di colore a tutta la gamma di momenti che viviamo in questo angolo di casa, così vivo e testimone di vita vissuta. 

Perché è la cucina il luogo dove c'improvvisiamo alchimisti, è li che diamo forma e colore alle nostre emozioni e sentimenti, per regalarli poi ai nostri più cari : 

                                                                               @Link foto 
                                                                         @Link foto

E lì che assaporiamo la condivisione, colorata di sorrisi fra una portata e l'altra:

                                                   @Link foto 

E' li il luogo dove le nostre emozioni si colorano di gioia, nel riscoprire il piacere del creare per gioco:


E ci  ri-scopriamo innamorati davanti ad un sbuffo di vapore con aroma di tenerezza: 


                                                                       @Link foto

Un luogo di condivisione, più che qualsiasi altro angolo di casa. 

Quindi perché non dare colore a tutta la gamma di emozioni che questa stanza ci permette di condividere e vivere? 

Colorare il tavolo a seconda del momento e del sapore, ricetta di armocromia emotiva. 

Imbandire il tavolo di emozioni e sapori, personalizzandoli in codici colorati, a seconda del momento.
Emozionare la quotidianità. 

Una piacevole scoperta cromatica:Kaleidos Piatti. 


                             Piatti kaleidos - acquistabili su 4blogg3rshop.eu 
                                @Foto appartenente a Kaleidos Milano 

Emozionare la quotidianità, in qualsiasi occasione, questo è una delle frasi che ho trovato su Kaleidos ed è questo che mi ha fatto innamorare del brand.
 E se amo così tanto i colori e la loro capacità di codificare e personalizzare le emozioni, non potevo non parlare di questa piacevole scoperta cromatica. Scoperta che, in parte, ho portato nella mia di cucina, ovviamente, acquistandoli qui.

 Kaleidos, definisce la loro scelta di creare queste meraviglie di ceramica, di uso quotidiano così: 
Il claim del brand “devotion to the colours” sta proprio ad indicare la massima attenzione e addirittura “devozione” dedicata dai responsabili dell’azienda al colore.

Colore, qualità del materiale e originalità si uniscono in un prodotto che apprezzo molto, e di cui parlo in questo articolo. Una ricetta di cromia ed armocromia emotiva. 

Quindi diamo colore alla fantasia ed emozione alla quotidianità.

Una festa per i più piccoli si può colorare di tonalità luminose e sapori pastello:


La ceramica Kaleidos è composta dal 47% di caolino, un materiale molto nobile che rende il prodotto più pregiato. L'alta temperatura di cottura del materiale dona al prodotto forza e resistenza, mantenendo i colori sempre brillanti.

Con i piatti Kaleidos si può imbandire la tavola per un'occasione importante, e darle un  retrogusto raffinato:


 Si può colorare di sfumature tenere un momento di condivisione a due:

                                          Vedi l'intera gamma qui 

Oppure, si può dare un sapore di leggerezza e un aria di vacanza ad una  tavolata fra amici: 






E non c'è bisogno per forza di un'occasione speciale, per dare sapore e colore alle emozioni. 

Lo possiamo fare per regalarci quel conforto emotivo di cui parlavo all'inizio, per rubare un attimo al grigiore della routine e goderci sapori e sensazioni culinarie, tinteggiandole dell'emozione che più sentiamo nostra in quel momento. 


                

Servizio Piatti da 18 pezzi Violetta- acquistati da me su 4blogg3rshop.eu

                               
                                      Servizio piatti Violetta - 4blogg3rshop.eu




            

 


I piatti Kaleidos sono acquistabili su 4blogg3rshop.eu. Una piattaforma di vendita  di prodotti per la casa (e non solo), che offre prodotti di qualità e presenta interessanti opportunità di crescita e guadagno, per blogger e per chi fosse interessato. 

Vi auro una giornata piena di colore, armocromatica o semplicemente cromatica :)
Alla prossima 
Pia



Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento!